Strumenti di ricerca

Il catalogo della biblioteca Fumi di Orvieto è consultabile on-line nell'ambito del Sistema bibliotecario umbro.

vai al sito del comune di Orvieto

Menù

Biblioteca Fumi di Orvieto
Informazioni Utili
Nuova Biblioteca Pubblica
Luigi Fumi

P.zza Febei, 1
05018 Orvieto TR


biblioteca@comune.orvieto.tr.it
www.bibliotecaorvieto.it
Tel.  0763-306450
Fax. 0763-306379

Biblioteca Fumi di Orvieto

Sezioni

  • Storica
  • Multimediale
  • Ragazzi
  • Sala eufonica

Fondo storico

Il patrimonio storico della Fumi comprende oltre 50.000 volumi fra cui :
- ca 1100 manoscritti su pergamena e su carta;
- 123 incunaboli (prime edizioni a stampa dal 1450 fino al 1500;
- 3000 cinquecentine (edizioni del XVI secolo);
- stampe, disegni, incisioni, carte geografiche, foto, francobolli;
- una collezione di ca 2550 autografi;
- carte topografiche e vedute di Orvieto e circondario.

Settore di Pubblica Lettura

 Nella grande Sala dei Lettori, nella Sala Consultazione e nella Biblioteca Ragazzi sono presenti circa 35.000 volumi, organizzati per argomento e a scaffale aperto, quindi immediatamente disponibili  Il patrimonio è in costante aggiornamento e comprende:

- narrativa
- saggistica
- enciclopedie
- dizionari
- atlanti
- libri su Orvieto e il territorio
- audiolibri
- libri in corpo 16 e corpo 18 per ipovedenti
- libri in lingue straniere
- libri per ragazzi
- fotografie su Orvieto

Altri volumi (circa 30.000) sono in magazzino, comunque reperibili attraverso il catalogo cartaceo e  disponibili per la consultazione

Periodici

- 120 periodici correnti di argomento e periodicità vari
- 6 quotidiani (di cui tre in lingua straniera)
- 950 testate spente

Settore multimediale

Il settore Multimediale comprende circa 2000 dvd:
- film: scelti con il criterio della qualità fra quelli che hanno fatto la storia del cinema, in Italia e nelle altre parti del mondo.
- documentari su temi di attualità, arte, storia ecc.,
- film d’animazione per ragazzi e bambini, anche molto piccoli
- corsi
- video musicali che spaziano sui vari generi, dalla lirica al rock, dal jazz alla musica classica. Esiste una selezione di brani di Gustav Mahler .